DJI RS3 Mini, il nuovo stabilizzatore per fotocamere

Salute e tecnologia

DJI RS3 Mini, il nuovo stabilizzatore per fotocamere

Il DJI RS 3 Mini è uno stabilizzatore portatile da viaggio leggero, sviluppato appositamente per funzionare con le fotocamere mirrorless.

Essenzialmente, come suggerisce il nome, è una versione più piccola, più leggera e più compatta dei suoi fratelli maggiori. Il DJI RS 3 Mini pesa meno di 800 g e ha una capacità di carico utile fino a 2 kg. È inoltre dotato di controllo dell’otturatore via Bluetooth, algoritmo di stabilizzazione di terza generazione, commutazione orizzontale e verticale nativa e touchscreen a colori da 1,4 pollici.

Stabilization

Caratteristiche principali

  • Progettato per fotocamere mirrorless
  • Design leggero, carico utile fino a 4,4 libbre
  • Controllo wireless della fotocamera tramite Bluetooth
  • Touchscreen a colori da 1,4″
  • Modalità orizzontale e verticale
  • Algoritmo di stabilizzazione RS di terza generazione
  • Batteria da 2450 mAh, autonomia di 10 ore
  • Funzioni Panorama, Timelapse e Tracking
  • Guida NATO per impugnature e accessori
  • Include impugnatura/treppiede esteso

Non sorprende che aziende come DJI si stiano rivolgendo a un pubblico più ampio con molti dei loro prodotti, visto che è proprio lì che si realizzano le maggiori vendite. Secondo DJI, dall’introduzione della serie Ronin per la cinematografia in ambienti professionali, DJI ha lavorato per portare la tecnologia di livello professionale a un numero crescente di creatori di contenuti. Il DJI RS 3 Mini è una testimonianza del valore fondamentale di DJI: portare una tecnologia di stabilizzazione innovativa a tutti coloro che amano catturare i propri momenti in foto o in video. Ora, chiunque abbia una fotocamera mirrorless può sperimentare la stessa tecnologia leader del settore utilizzata sui set cinematografici e negli studi di tutto il mondo.

APP

L’RS 3 Mini ha un design all-in-one. Con un peso di 795 g in modalità di ripresa verticale, l’RS 3 Mini è più leggero del 50% circa rispetto all’RS 3 Pro e del 40% rispetto all’RS 3.

Le dimensioni ridotte lo rendono facile da portare in viaggio o da tenere in borsa, e sarebbe anche un buon gimbal di riserva nel caso in cui il vostro RS 3 più grande avesse qualche problema.

È in grado di supportare un carico utile fino a 2 kg. Questo gli consente di supportare una serie di combinazioni di fotocamere mirrorless e obiettivi mainstream, come la Sony A7S3 + obiettivo GM 24-70 mm F2.8, la Canon EOS R5 + obiettivo RF 24-70 mm F2.8 o la Fuji X-H2S + obiettivo XF 18-55 mm F2.8-4. Se volete vedere l’elenco completo delle compatibilità, lo trovate qui. L’RS3 utilizza anche un potente motore che, secondo quanto dichiarato, garantisce che anche quando lo zoom raggiunge la massima lunghezza focale, le riprese catturate rimangano stabili e non sia necessario ripetere il bilanciamento.

Stabilizzazione

Lo stesso algoritmo di stabilizzazione di terza generazione presente nell’RS 3 Pro è stato utilizzato nell’RS 3 Mini. Secondo DJI, sia che l’utente stia correndo, riprendendo a bassa angolazione o in modalità torcia, la stabilità è assicurata e la stabilizzazione dell’immagine di livello professionale può essere ottenuta indipendentemente dall’esperienza dell’utente.

M button to switch Gimbal Mode

Comandi

L’RS3 Mini è dotato di un touchscreen a colori da 1,4 pollici e di un pulsante M-mode per passare tra le tre modalità personalizzate del gimbal. È presente anche una ghiera frontale per la messa a fuoco. È inoltre possibile utilizzare l’app Ronin per controllare l’RS3 Mini da remoto.

Vertical Switch

Funzione otturatore Bluetooth senza fili

La funzione Wireless Bluetooth Shutter consente di collegarsi a un’ampia gamma di fotocamere mirrorless mainstream. Dopo il collegamento iniziale, la fotocamera sarà pronta automaticamente non appena accesa e gli utenti potranno controllare direttamente le funzioni di registrazione video e di acquisizione di foto tramite il pulsante di registrazione sul gimbal. Quando si utilizza una fotocamera Sony con un obiettivo digitale supportato, gli utenti possono anche controllare direttamente lo zoom ottico o digitale dell’obiettivo tramite il quadrante anteriore, eliminando la necessità di un cavo di controllo della fotocamera.

Alimentazione

La batteria integrata dell’RS 3 Mini è in grado di fornire fino a 10 ore di utilizzo. Supporta la ricarica durante l’uso e può essere caricata completamente in circa 2,5 ore.

Video verticale e piastra a sgancio rapido

Dual-Layered Quick-Release Plate

Se avete bisogno di riprendere video in verticale, l’RS 3 Mini è dotato di una piastra a sgancio rapido a doppio strato di nuova concezione. Collegando la piastra a sgancio rapido al braccio verticale, è possibile effettuare riprese in verticale senza bisogno di accessori aggiuntivi e l’angolo di rotazione del gimbal non è limitato. L’RS 3 Mini è dotato anche di una piastra superiore con una nuova guida di posizionamento curva, che impedisce alla fotocamera di ruotare e allentarsi.

Altre caratteristiche

Come ci si aspetterebbe, sono disponibili altre modalità di ripresa come Timelapse, Registrazione traccia e Panorama.

  • Time-lapse: Aggiungete un timelapse a qualsiasi video per un’apertura coinvolgente o una transizione mozzafiato.
  • Registrazione su tracciamento: Imposta il gimbal in modo che si muova lungo un massimo di 10 punti preimpostati per ottenere un video dinamico di qualsiasi scena o ambiente.
  • Panorama: Esalta il campo visivo della fotocamera con una foto panoramica che mostra l’intera scena di fronte a voi.
NATO Expansion Port

Accessori

Poiché l’RS3 Mini è dotato di una porta NATO sul lato del corpo, è possibile collegare vari accessori come l’impugnatura a valigetta di DJI, luci di riempimento esterne o microfoni.

Prezzo e disponibilità

Il DJI RS 3 Mini è ora disponibile per l’acquisto in pre ordine con consegna il 31 gennaio prossimo, al prezzo di 389 Euro. La piastra a sgancio rapido DJI RS 3 Mini costa 19 Euro.

FONTE