Hacker rilascia il firmware che gestisce il Touch ID e altri sistemi di sicurezza di iOS

Touch ID iPhone 8L’hacker Xerub ha rilasciato pubblicamente il firmware del “Secure Enclave Processor” su GitHub. I sistemi di sicurezza Apple rimangono protetti, ma…

L’articolo Hacker rilascia il firmware che gestisce il Touch ID e altri sistemi di sicurezza di iOS proviene da iSpazio.

Samsung Galaxy S8 e S8 Plus: disponibile un nuovo aggiornamento firmware

Nelle ultime ore, Samsung ha avviato la distribuzione di un nuovo aggiornamento firmware destinato ai suoi top di gamma Samsung Galaxy S8 e Samsung Galaxy S8 Plus. Tale update è già disponibile in alcuni mercati (per ora sono arrivate conferme da Germania, Turchia e Emirati Arabi) è ben presto è destinato ad arrivare, come da tradizione via […] More

Leggi l’articolo completo su: Samsung Galaxy S8 e S8 Plus: disponibile un nuovo aggiornamento firmware – Articolo originale di: FocusTECH

iPhone 8: firmware HomePod rivela nuovi indizi sul sistema di riconoscimento facciale

La scorsa settimana abbiamo avuto modo di raccogliere nuove interessanti informazioni in merito a quello che sarà il design finale di iPhone 8, grazie ai riferimenti incrociati rinvenuti all’interno del firmware di HomePod che giusto in queste ore rivela ancora una volta interessanti dettagli sulle feature di sicurezza relative al sistema di scansione intelligente per […] More

Leggi l’articolo completo su: iPhone 8: firmware HomePod rivela nuovi indizi sul sistema di riconoscimento facciale – Articolo originale di: FocusTECH

Sospiro di sollievo: anche l’OLED LG B6 viene aggiornato ad HLG

https://cdn.dday.it/system/uploads/news/square_crop_img/23975/block_lgthumb.jpg

A luglio scorso avevamo dato la notizia del supporto, con il firmware 5.30.02, allo standard HDR HLG per alcuni OLED LG 2016 e precisamente la serie C6 ed E6. La notizia aveva lasciato a bocca asciutta i tantissimi possessori del modello più economico, il B6, un…Continua

Pubblicato in Senza categoria

iOS 11: Apple pubblica nuovi video dedicati ad iPad

Con l’avvicinarsi di iOS 11, Apple ha deciso di pubblicare sei nuovi video dedicati ad iPad e alle potenzialità che otterrà con il nuovo update. Guardiamoli! Ci avviciniamo sempre di più al rilascio di iOS 11. Le beta per gli sviluppatori e per gli utenti iscritti al programma di testing pubblico si susseguono e ora manca davvero poco al rilascio finale del sistema. Apple quindi […]

L’articolo iOS 11: Apple pubblica nuovi video dedicati ad iPad sembra essere il primo su iPad Italia – Il blog italiano su Apple iPad Air, iPad Pro e iPad mini.

iPhone 8 protagonista di una campagna promozionale di McDonald’s in Australia

Sul form factor di iPhone 8, complici i tantissimi rumors a senso unico ed un firmware di HomePod un pò “chiacchierone”, vi sono ormai davvero pochi dubbi. A giudicare dalla loro nuova campagna promozionale, anche in casa McDonald’s sembrano sicuri del design di iPhone 8. In una mail informativa inviata ai clienti australiani, con lo scopo di illustrare la procedura per effettuare ordinazioni mediante l’applicazione mymacca’s app, la nota […]

Link all’articolo originale: iPhone 8 protagonista di una campagna promozionale di McDonald’s in Australia

Aggiornamento di agosto da 23 MB su Samsung Galaxy S7 e S7 Edge: ancora per gli olandesi PHN

Samsung Galaxy S7

Un altro balzo in avanti per i Samsung Galaxy S7 e S7 Edge, almeno per quanto riguarda i modelli olandesi no brand (PHN), che anche stavolta ricevono per primi i pacchetti più recenti, puntellati con l’ultima patch di sicurezza (quella di agosto, ad essere precisi).

Parliamo, rifacendoci alla build specifica, della serie firmware XXS1DQHN, dal peso complessivo di 23.76 MB, il cui changelog si limita a dettagliare circa il perfezionamento della stabilità del device, e l’eliminazione di alcuni bug, oltre che all’introduzione stessa della patch di sicurezza di agosto, di cui vi abbiamo già accennato in apertura.

Per chi non avesse avuto modo di approfondire, il flusso degli aggiornamenti olandesi non solo sembra essere il più veloce tra tutti quelli europei, ma anche i più ottimizzati e performanti, al netto dei problemi che continuano ancora oggi ad affliggere le release italiane destinate ai nostri Samsung Galaxy S7 e S7 Edge no brand ITV (gli ormai noti disturbi alla connettività Wi-Fi, che entra in standby anche quando non espressamente richiesto dall’utente, quelli legati al surriscaldamento anomalo del telefono e conseguente calo della durata della batteria, e l’intermittenza del segnale cellulare, che in alcuni casi, anche se più sporadici, insistono nel tormentare i possessori).

Chi ha già installato il precedente pacchetto olandese di luglio, riceverà l’aggiornamento di agosto via OTA, direttamente a bordo del proprio Samsung Galaxy S7 e S7 Edge. Coloro che, invece, partono da un qualsivoglia firmware stock (anche quello italiano) dovranno attendere verrà a messo a disposizione il download del pacchetto tramite apposito link (che purtroppo ancora manca, abbiamo appena verificato), per poi flasharlo manualmente attraverso il tool non ufficiale Odin.

Vi faremo sapere come si comporta quest’ultimo aggiornamento olandese di agosto (anche se qualcosa ci dice garantirà buoni risultati, sulla scia di quello precedente, che cose buone ha fatto vedere).

All’arrembaggio Honor 8, arriva anche l’aggiornamento B398 per FRD-L19

Honor 8

Non sembra più volersi fermare l’Honor 8 nella propria corsa verso l’aggiornamento software più recente: questa volta tocca al modello europeo FRD-L19, in merito alla versione firmware B398 (di recente vi avevamo parlato della B392 in riferimento all’altra variante commercializzata nel Vecchio Continente, con codice FRD-L09).

Come riportato da stechguide.com, anche in questo caso, dovremmo star parlando di un pacchetto migliorativo, in grado di intervenire sulle prestazioni del dispositivo (nell’ambito delle operazioni più veloci) e sulla stabilità del sistema, oltre che a puntellare il software con le patch di sicurezza più freschi.

L’aggiornamento B398 per Honor 8 risulta basato su Android 7.0 Nougat, con EMUI 5.0. Sarà possibile installare il pacchetto solo a bordo dell’esemplare FRD-L19, e su nessun altro modello. Non seguire correttamente le istruzioni per l’innesto manuale (a meno che non vogliate attendere il rilascio via OTA) significherebbe mandare in brick il telefono, quindi fate la massima attenzione, soprattutto se poco esperti in questo tipo di procedure.

A costo di sembrare ripetitivi, ribadiamo ancora una volta la buona abitudine di effettuare un backup di prevenzione, cui ricorrere nel caso in cui sopraggiungessero improvvisi problemi (in caso contrario, potreste perdere in maniera irrimediabile dati anche importanti, a seconda di cosa stipate a bordo del vostro dispositivo). Oltretutto, bisognerà anche vi assicuriate di avere la batteria carica almeno al 50 %, per evitare il telefono si spenga nel corso dell’installazione.

Speriamo che l’aggiornamento B398 per Honor 8 possa presto dare i suoi frutti, e rendere il dispositivo ancor più performante, ma soprattutto con una durata della batteria maggiormente prolungata (che è anche la cosa che più interessa alla stragrande maggioranza dei consumatori, anche se sappiamo che molto spesso non è la sola versione firmware in uso a fare la differenza).

Avanti tutta Huawei P10 Lite, aggiornamento B182 in Europa al 16 agosto

È sulla via del rilascio un altro aggiornamento in Europa per Huawei P10 Lite (modello WAS-LX1), con serie di riferimento contraddistinta dalla sigla B182, basata su Android 7.0 Nougat ed EMUI 5.1, che potrete anche decidere di installare manualmente atterrando sul link dedicato del portale ‘stechguide.com‘.

Tenete presente che il pacchetto B182 qui descritto potrà essere innestato soltanto a bordo del modello europeo di Huawei P10 Lite (WAS-LX1), e su nessun altro dispositivo. Bisogna che, prima di procedere, siate ben coscienti dei rischi che correte e dei passaggi da seguire per portare a termine l’operazione nel modo più liscio possibile. In ogni caso, dovreste effettuate un bel backup cautelativo, da ripristinare ove mai qualcosa dovesse andare storto (non è detto, ma meglio premunirsi).

Tentate l’aggiornamento del vostro Huawei P10 Lite solo se la batteria risulta carica almeno al 50 %, altrimenti collegate il dispositivo ad una rete elettrica (scongiurate la possibilità il telefono possa spegnersi durante l’installazione). Parliamo, in linea generale, di un pacchetto migliorativo, che dovrebbe incidere positivamente sulle prestazioni del dispositivo, e che pertanto fareste meglio ad installare (se non subito, perché poco pratici, almeno quando riceverete la notifica di aggiornamento via OTA, direttamente sull’esemplare in vostro possesso).

Il supporto relativo all’Huawei P10 Lite prosegue senza sosta, com’è giusto che sia per un modello di così recente fattura e di così buon responso presso il pubblico. Speriamo si prosegui su questa linea, e che a questo seguiranno tanti altri pacchetti mirati a migliorare l’esperienza utente per quel che riguarda il modello economico dell’attuale line-up cinese.

Ci risentiremo a tempo debito, per approfondire il discorso, magari con i primi feedback a corredo che possano esplicare ulteriormente il momento corrente dell’Huawei P10 Lite. Tornate a trovarci quanto prima 😉

Passaggio Huawei P9 Plus all’aggiornamento B373: snodo per la batteria?

Huawei P9 Plus

Siamo sicuri che i possessori europei di Huawei P9 Plus accoglieranno con grande entusiasmo la notifica dell’avvenuta disponibilità di un nuovo aggiornamento per il loro esemplare, in grado di portare la serie firmware alla B373, dopo la discutibilissima B370, che tanto ha fatto penare gli utenti dal punto di vista della durata della batteria.

Come facilmente intuibile, si tratta di una release sempre basata su Android 7.0 Nougat, personalizzata con EMUI 5.0. L’aggiornamento alla B373 aggiunge all’Huawei P9 Plus le ‘moving picture‘, abilita le ‘dynamic photos‘ nella modalità standard di ripresa ed include le ultime patch di sicurezza pensate da Big G per il sistema operativo Android.

Se volete provvedere ad installare manualmente a bordo di Huawei P9 Plus l’aggiornamento alla più recente versione software B373, potrete farlo solo se in possesso dell’esemplare europeo, a partire da un firmware e dalla recovery stock (almeno per quanto riguarda la modalità ‘dload’, non ancora disponibile per il pacchetto preso in esame).

Bisognerà essere ben consapevoli dei passaggi da seguire, onde evitare di mandare in brick il dispositivo (un danno non coperto dall’assistenza). Prima di mettere mano alla questione, effettuate un bel backup completo, e date il via all’operazione non prima di esservi assicurati che la batteria superi almeno il 50 % della propria carica residua.

Potrete procedere, almeno per adesso, a patto che abbiate acquisito nell’ambito del vostro Huawei P9 Plus i permessi di root, insieme con l’installazione della recovery modificata TWRP. Volendo passare subito ai fatti, vi consigliamo di seguire le istruzioni del portale ‘stechguide.com‘, dove troverete anche il link al download del pacchetto B373, che speriamo possa risollevare un po’ la durata della batteria dell’Huawei P9 Plus. Ne sapremo di più a partire dai prossimi giorni (riprenderemo l’argomento appena possibile, ve lo garantiamo).

Avviato l’aggiornamento di agosto su Samsung Galaxy S8 e S8 Plus, i dettagli

Samsung Galaxy S8

Inaugurata la stagione dell’aggiornamento di agosto anche per Samsung Galaxy S8 e S8 Plus, dopo che il pacchetto contenitivo della relativa patch di sicurezza aveva colpito i Galaxy S7 e S7 Edge messicani qualche giorno fa. Come riportato qualche minuto fa da SamMobile, è arrivato il turno della doppia versione dell’attuale top di gamma, per quel che riguarda Germania, Turchia ed Emirati Arabi.

Il firmware ha un peso approssimativo di 600 MB, per la correzione totale di 40 vulnerabilità generali, di cui 28 prettamente legate all’OS Android e 12 specifiche dei Samsung Galaxy. Il changelog rivela di miglioramenti relativi alla regolazione automatica della luminosità e di ottimizzazioni relative alla stabilità della connessione al PC, oltre che alla consueta omologazione del software alla già citata patch di sicurezza di agosto.

Potrebbero volerci giorni prima che l’aggiornamento, magari anche in chiave rivisitata, raggiunga i Samsung Galaxy S8 e S8 Plus italiani, sia nell’ambito dei modelli no brand che per quanto riguarda le varie versioni brandizzate dai singoli operatori nazionali (in questi casi, almeno generalmente, l’intervallo temporale si dilata anche di più per via delle personalizzazioni proprietarie che i gestori sono soliti applicare al software originale). Entro la fine di agosto, tuttavia, la distribuzione dovrebbe, e precisiamo dovrebbe, aver raggiunto un livello di capillarità accettabile.

Come sempre, non appena ricevuta la notifica di disponibilità, scaricate il pacchetto comprensivo dell’aggiornamento di agosto per Samsung Galaxy S8 e S8 Plus solo se sotto rete Wi-Fi (600 MB non sono poi così pochi, e purtroppo non tutti abbiamo la fortuna di godere di piani telefonici che consentono un simile spreco di dati), e con la batteria carica almeno al 50, 60 % (per fare fronte al processo di installazione senza alcun intoppo). Per qualsiasi domanda vogliate rivolgerci relativamente all’argomento trattato, non perdete tempo e chiedeteci tutto quello che volete 🙂

Subito l’aggiornamento B392 su Honor 8, procedura tramite modalità dload

Honor 8

Un altro passo in avanti per Honor 8, per cui si apre la possibilità di installare attraverso la modalità dload l’aggiornamento alla serie firmware B392, in grado di offrire miglioramenti dal punto di vista delle prestazioni e della stabilità, nello svolgersi di operazioni veloci, oltre a contenere le più recenti patch di sicurezza concepite da Big G. Il pacchetto risulta sempre basato su Android 7.0 Nougat, personalizzato con EMUI 5.0.

Sarà possibile procedere all’installazione solo nell’ambito dell’Honor 8 europeo FRD-L09, seguendo attentamente i passaggi sotto illustrati per non rischiare di mandare in brick il device (in quel caso, non sareste coperti dalla garanzia, ci teniamo a precisarvelo per trasparenza prima ancora che cominciate il processo di upgrade).

Prima di procedere, sarebbe opportuno effettuare un backup completo dei propri dati, ed assicurarsi che la batteria goda di una carica residua di almeno il 50, 60 % del totale.

Per prima cosa, scaricate lo ZIP dell’aggiornamento B392 sulle pagine di ‘stechguide.com‘, e scompattatelo. Create una cartella ‘dload’ nella radice della SDcard di Honor 8, copiandoci all’interno il file ‘update.app’. Aprite il dialer telefonico del telefono e digitate il codice ‘*#*#2846579#*#*‘ (senza virgolette) per accedere al menù nascosto (dedicato all’aggiornamento di sistema e ad altre operazioni di rito). Da qui, selezionate la voce ‘Software Upgrade‘ e poi ‘SDCard Upgrade‘, fino a selezionare il pacchetto copiato in precedenza, ed avviandone l’installazione automatica. Attendere la fine del processo e riavviare il dispositivo.

Se avrete eseguito alla lettera le nostre istruzioni, il vostro Honor 8 risulterà correttamente aggiornato all’ultima versione europea B392. Nel caso qualcosa fosse andato storto, ripetete l’operazione da capo, con la massima cautela. Non ci riteniamo responsabili per eventuali danni causati al terminale. Se avete qualche domanda da farci, ritenetevi liberi di porcela, saremo felici di rispondervi appena possibile.