Nuovi ospiti del concerto di Natale di Valerio Scanu in attesa del primo libro

ospiti del concerto di natale di valerio scanu

Dopo Fiordaliso, ufficiali gli altri ospiti di Valerio Scanu al concerto di Natale, giunto alla quinta edizione del suo Christmas Song. Come rivela All Music Italia, ad arricchire lo spettacolo del cantante sardo sarà la sua conterranea Simonetta Spiri, concorrente di Amici di Maria De Filippi nell’edizione di Marco Carta e un anno prima dell’artista maddalenino.

La Spiri ha fatto parte del quartetto di L’amore merita, di cui è anche autrice, per poi intraprendere la carriera da solista subito dopo il successo del singolo di lancio del gruppo che ora ha accolto Laura Bono e ha assunto il nome di Le Deva.

Il concerto è ormai un appuntamento fisso di Valerio Scanu, che inaugurò lo show nell’ormai lontano 2012. Quest’anno, Christmas Song sarà ospitato dall’Auditorium Parco della Musica con data fissata per il 16 dicembre. La data prevista per lo spettacolo è quella del 16 dicembre, i cui biglietti sono già in prevendita su TicketOne e in tutti i punti vendita autorizzati.

Un concerto nello spettacolo, che ogni anno ci mostra un nuovo talento di Valerio ormai da qualche tempo apprezzato imitatore. Le sue doti istrioniche vanno quindi a completare quelle canore, in uno show che è quindi molto più di un semplice spettacolo musicale ma va a incastrare diverse arti sceniche, nelle quali Scanu ha già dimostrato di avere talento.

Saranno quindi Fiordaliso e Simonetta Spiri ad accompagnare Valerio Scanu, con duetti che ancora devono essere rivelati. La Spiri è la seconda artista della Natyloveyou accolta dall’artista sardo, che ha già preso sotto la sua ala protettiva Maurizio Di Cesare, concorrente di The Voice of Italy 3 nel team di J-Ax.

Nelle prossime settimane, oltre alla preparazione del suo spettacolo che quest’anno compie i suoi primi 5 anni, Valerio Scanu farà il suo debutto ufficiale in editoria con la pubblicazione del suo primo libro, Giuro di dire la verità dalla A alla Zia Mary. Il disco dell’artista sardo, con la produzione di Kikko Palmosi e la supervisione di Beppe Vessicchio, uscirà nel 2018.

Blackout sui social di Taylor Swift, parte la nuova era discografica con l’annuncio di album e primo singolo?

Nel mondo della musica in epoca digitale quello che sta accadendo ai profili social di Taylor Swift può voler dire una cosa sola: una nuova era discografica è alle porte e la popstar si prepara ad un annuncio in grande stile, come già fatto da altri colleghi prima di lei (da Beyoncé a The Weeknd).

Taylor Swift ha improvvisamente cancellato tutti i suoi post Instagram a partire dal mezzogiorno del 18 agosto. Il suo profilo continua ad esistere, ma apparentemente non segue più nessuno tra i “following”.

La cantante ha anche cancellato la sua foto di profilo da Twitter, ma i suoi tweet più datati sono ancora lì, così come ha rimosso la sua foto di profilo su Facebook, anche se i suoi post sono ancora visibili.

 

[gallery size="medium" columns="2" ids="800605,800609,800601"]

Cosa sta succedendo ai canali social della popstar di Nashville? Questo blackout social potrebbe significare che molto presto arriverà l’annuncio di un nuovo singolo, apripista del prossimo album di inediti, e probabilmente sarà svelato anche il titolo del progetto che darà un nome alla nuova era discografica.

https://twitter.com/CapitalOfficial/status/898573634792558592

Nessuna spiegazione da parte della cantante e del suo staff, altro dettaglio che lascia presumere sorprese in arrivo a breve. D’altronde la cantante sta preparando il suo ritorno sul mercato discografico da ormai oltre un anno. Dopo le fatiche del 1989 World Tour, la Swift si è presa un periodo sabbatico allontanandosi dalle scene, per poi chiudersi in studio di registrazione per incidere i brani inediti del successore di 1989. Interrompendo la tradizione che voleva la pubblicazione di un album ogni due anni, Taylor Swift non pubblica materiale inedito ormai dal 2014. A breve potrebbe sostituire le sue foto profilo sui social con immagini relative al prossimo disco, il sesto album in studio in poco più di dieci anni di carriera.

Bruce Springsteen in Italia fa shopping a Como e raggiunge Positano per una vacanza da “boss” (foto)

bruce springsteen in italia

Bruce Springsteen in Italia, questa volta, per godere delle bellezze del nostro paese e non per portare uno dei suoi concerti. Non ci sono nemmeno spettacoli recenti programmati, ma solo la voglia di riscoprire le bellezze che si possono trovare lungo tutto lo Stivale e non solo.

La prima tappa del Boss è stata Como, nella quale ha condotto una lunga giornata di shopping, ma pare che sia pronto a spostarsi verso Positano.

Lecito aspettarsi un giro per le vie dello shopping in compagnia di sua moglie Patti Scialfa, con la quale ha trascorso un pomeriggio all’insegna dello shopping lungo la storica Via Milano. La notizia della presenza dell’artista in città è presto rimbalzata tra i fan, che hanno così deciso di presidiare l’esterno del negozio per raggiungere e salutare il loro idolo. Sempre molto attento al calore dei suoi fan, il Boss non ha deluso le aspettative e si è ampiamente concesso ai suoi seguaci.

Il numero dei fan che si sono accalcati all’esterno del negozio era talmente alto che la coppia non è potuta uscire dall’ingresso principale, anche se non sono mancati i saluti agli estimatori che per un paio d’ore l’hanno aspettato all’esterno della struttura. I due hanno quindi riprovato a uscire, stavolta dalla porta secondaria, ma si sono trovati ancora di fronte a un muro umano che ha suscitato in loro una fragorosa risata.

[gallery ids="800525,800533,800541"]

Credits Foto: Corriere di Como

Costretti dall’affetto dei fan, Bruce Springsteen e sua moglie hanno così deciso di salutare i presenti, per poi lasciare la Via Milano e dirigersi verso Cernobbio dove hanno pernottato durante il lungo ponte di Ferragosto che hanno trascorso con l’amico e attore Robert De Niro. Pochi i fan che l’hanno raggiunto, forse perché non informati, a eccezione di un solo fortunatissimo seguace che si è visto dedicare una canzone dal boss al pianoforte. Il boss avrebbe già lasciato Como per raggiungere Positano.

Tutti gli ospiti di Dimmi di te 2017, da Elisa a Nek: ecco la data d’inizio della serie

ospiti di dimmi di te 2017

Gli ospiti di Dimmi di te 2017 sono ufficiali. Annunciata nel corso della presentazione degli ultimi palinsesti Rai, la serie dedicata alla musica sarà condotta da Niccolò Agliardi e conterà sulla partecipazione di alcuni dei nomi più importanti della musica italiana. La data di messa in onda è prevista per l’11 novembre 2017, a partire dalle 14, su Rai1.

Numerosi gli artisti già confermati per la prossima edizione della trasmissione che prenderà avvio l’11 novembre prossimo. Tra questi, compare il nome di Nek, impegnato nel tour di supporto per il suo ultimo disco di inediti. Filippo Neviani sarà uno dei protagonisti dei racconti condotti da Niccolò Agliardi, cantautore noto per le collaborazioni con numerosi cantanti italiani, tra cui Laura Pausini per la quale ha scritto – fra le tante – anche Ho creduto a me.

Oltre al cantautore di Sassuolo, anche Elisa annunciata tra gli artisti che prenderanno parte allo show. La cantautrice di Monfalcone è attualmente impegnata con la messa in opera del tour con il quale ha inteso celebrare i suoi primi 20 anni di carriera. Allo show seguirà il rilascio di un nuovo disco di inediti nel quale sarà contenuto anche 20 years, singolo che ha dedicato alla sua avventura da artista e ai suoi fan. Il brano sarà presentato nel corso delle serate che l’artista terrà nel mese di settembre all’Arena di Verona.

E ancora Max Pezzali, Malika Ayane e Patty Pravo, oltre ai Negramaro, Arisa, Daniele Silvestri, J-Ax e Cesare Cremonini. La serie condotta da Niccolò Agliardi andrà in onda a partire dall’11 novembre prossimo e sarà composta di 8 puntate totali. In ognuna di esse, saranno protagonisti alcuni degli artisti elencati anche se rimane aperta la possibilità che la lista degli ospiti di Dimmi di te 2017 possa aggiornarsi fino alla messa in onda della serie prevista per l’autunno 2017 sulla prima rete diretta da Andrea Fabiano.

Musica in lutto per l’attentato di Barcellona con i messaggi di Lady Gaga, Fedez, Emma, Madonna e tanti altri

attentato di barcellona

Il mondo della musica si stringe attorno alle vittime dell’attentato di Barcellona. Almeno 13 i morti, tra cui l’italiano Bruno Gulotta, mentre continua a salire il numero di feriti che nel pomeriggio del 17 agosto hanno assistito a uno scenario di terrore presso le Ramblas della metropoli spagnola.

In questi frangenti tristemente noti, la musica non poteva rimanere indifferente al richiamo della condivisione e ha così deciso di gridare il suo no alla violenza inspiegata degli attentati rivendicati dall’Isis. Tra gli artisti che hanno voluto esprimere il proprio cordoglio c’è anche Emma Marrone, sempre in prima linea e attenta alle tematiche più importanti.

Senza parole davanti all’ennesima tragedia dell’umanità: queste le parole che la cantante salentina ha voluto usare per esprimere vicinanza nei confronti delle vittime ma anche della popolazione coinvolta nell’ennesima dimostrazione di ferocia disumana. Immancabile l’intervento di Alessandra Amoroso, che invece si esprime in questi termini: “Non ci voglio credere, non si può credere a quello che sta accadendo. Cosa possiamo fare noi?! Sperare, sperare e pregare. Lo siento mucho”. Fedez interviene sulla sua pagina con un “mi fa male il mondo”.

E non riesco a trovar le parole
per chiarire a me stesso e anche al mondo
cos’è che fa male…Mi fa male il mondo 💔🇪🇸

Pubblicato da Fedez su Giovedì 17 agosto 2017

Nek si esprime invece in lingua spagnola (Estoy muy triste. Mi corazón con la gente que sufre en Barcelona. Fuerza y coraje España!!), mentre Giorgia non si limita a un messaggio ma condivide i contatti necessari per i soccorsi necessari. Il grido di dolore giunge fino alle star internazionali, che affidano ai social il loro pensiero e la loro vicinanza alla popolazione spagnola.

Estoy muy triste. Mi corazón con la gente que sufre en Barcelona. Fuerza y coraje España!!

Pubblicato da Nek Official su Giovedì 17 agosto 2017

senza dire altro perché le parole non ci stanno.
Barcellona..
se può servire:
Emergenza24

Pubblicato da Giorgia su Giovedì 17 agosto 2017

Tra i tanti artisti intervenuti, anche Madonna: Abbiamo bisogno di più luce in questo mondo, recitiamo una preghiera e accendiamo una candela per Barcellona. Le fa eco Lady Gaga, che invita alla preghiera e si scusa per tutto il dolore procurato dall’umanità. In queste ore, sono in corso gli accertamenti per quantificare il numero di vittime, già molto elevato.

Non ci voglio credere… non si può credere a tutto quello che sta accadendo… che si può fare?! Cosa possiamo fare noi contro tutto questo?! Sperare, sperare e pregare… lo siento mucho…

Pubblicato da Alessandra Amoroso su Giovedì 17 agosto 2017

Will say so many prayers tonight 4 Spain. May your sorrow know the worlds love and compassion. 🙏❤️we are so sorry for your pain & suffering.

— xoxo, Gaga (@ladygaga) 18 agosto 2017

pic.twitter.com/N760eI396m

— Laura Pausini (@LauraPausini) 17 agosto 2017

We need more. light in this World! 🌝🌎🌍🌏 Say A Prayer and Light a candle for Barcelona! 🙏🏻♥️ pic.twitter.com/47b66CG2Cb

— Madonna (@Madonna) 18 agosto 2017

Il duetto tra Demi Lovato e Ariana Grande arriverà, ma non prossimamente (video)

Demi Lovato e Ariana Grande

Da anni ormai si vocifera di un potenziale duetto tra Demi Lovato e Ariana Grande: vari rumors si sono susseguiti intorno alla presunta collaborazione tra le due cantanti idoli dei teenagers, ma finora l’ipotesi non si è mai concretizzata.

Demi Lovato ne ha parlato in un’intervista a Radio Fresh 102.7, confermando la volontà di lavorare con la collega che come lei ha origini italoamericane: “Ho tanta voglia di collaborare con Ariana, ne abbiamo già parlato, ci piacerebbe cantare insieme” ha confermato la popstar, attualmente impegnata a lavorare sul suo sesto disco di inediti.

Finora, ha spiegato la Lovato, non è stato possibile incidere un duetto con la Grande perché, a suo dire, “sfortunatamente non c’era una canzone giusta che avremmo potuto fare insieme“.

Dunque nel prossimo album in studio della Lovato, ormai quasi pronto per il rilascio, non ci sarà l’atteso duetto con Ariana Grande. La cantante si è detta comunque speranzosa per il futuro: “Mi piacerebbe lavorare con lei un giorno“.

Ecco l’intervista rilasciata da Demi Lovato all’emittente Radio Fresh 102.7, in cui ha annunciato anche un imminente annuncio della data di rilascio del suo nuovo album.

According To Demi Lovato, An Ariana Grande Collaboration WILL Happen https://t.co/xm7aGFzyzB pic.twitter.com/pQOz7TfOOG

— Demi Lovato News (@justcatchmedemi) 17 de agosto de 2017

Il successore di Confident, anticipato dal brano Sorry Not Sorry, è atteso prima della fine dell’anno, quasi certamente già in autunno.

https://youtu.be/-MsvER1dpjM

Lo scorso 15 agosto Demi Lovato ha tenuto un meeting riservato con i rappresentanti della Recording Academy, l’organizzazione che gestisce i Grammy Awards, per mostrare loro personalmente le canzoni del suo sesto album in studio. La speranza è quella di ottenere una nomination ai prossimi Oscar della musica. Già il suo precedente lavoro, Confident, era stato nominato ai Grammy 2016 nella categoria Miglior Album Pop, ma ha dovuto soccombere a 25 di Adele.

Svelate cover e tracklist di Younger Now di Miley Cyrus, baci e provocazioni nel video ufficiale del singolo

Younger Now di Miley Cyrus comincia a prendere forma: con la pubblicazione del video ufficiale del secondo singolo, sono state svelate anche la copertina del disco e la tracklist con tutti gli 11 titoli inediti.

Come annunciato in seguito al suo forfait ai Teen Choice Awards 2017, con tanto di scuse per l’assenza sul palco, Miley Cyrus ha pubblicato il video ufficiale di Younger Now, la title-track del suo nuovo album in uscita il 29 settembre.

Il video è una celebrazione coloratissima e allegra della giovinezza dello spirito che non conosce età, un inno al cambiamento, alla diversità, all’audacia, in cui non mancano provocazioni come quando la popstar bacia sulle labbra alcuni anziani. Un ritorno allo stile spregiudicato di Bangerz? Piuttosto, il video di Younger Now contiene una sana sfrontatezza nel comunicare il messaggio del testo.

https://youtu.be/-LX2kpeyp80

La tracklist di Younger Now si apre proprio con la title-track, per poi proseguire con il primo singolo estratto dall’album, Malibu, e con un duetto con la regina del country Dolly Parton. Un rapporto molto intenso quello tra le due cantanti: la Parton è madrina della Cyrus, oltre ad aver interpretato la zia di Hanna Montana, protagonista dell’omonima serie tv che ha regalato la grande popolarità alla giovanissima cantante. Le due avevano duettato in Jolene al 25° anniversario di Dollywood nel 2010, riproponendo la collaborazione anche sul palco di The Voice USA con le Pentatonix lo scorso anno.

Ecco la cover e la tracklist ufficiali di Younger Now, che sarà disponibile per il download e nei negozi dal 29 settembre.

1. Younger Now
2. Malibu
3. Rainbowland (feat. Dolly Parton)
4. Week Without You
5. Miss You so Much
6. I Would Die for You
7. Thinkin’
8. Bad Mood
9. Love Someone
10. She’s Not Him
11. Inspired

Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio tra gli ospiti di Napoli prima e dopo su Rai1, venerdì 18 agosto

Crisi tra Anna Tatangelo e Gigi D'Alessio

Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio sono tra gli ospiti di Napoli prima e dopo. Come ogni estate torna su Rai1 l’appuntamento con Pupo e Gloriana che, con la direzione artistica di Pino Moris, conducono per l’ottavo anno consecutivo lo show sulla musica partenopea di ieri e di oggi diventato ormai un classico dell’estate dell’ammiraglia Rai, giunto alla sua 35a edizione.

Da quattro anni la serata speciale che celebra la grande melodia napoletana va in onda dalla magnifica cornice del Maschio Angioino di Napoli: l’edizione 2017 sarà trasmessa venerdì 18 agosto in prima serata su Rai1, a partire dalle 21.25.

Grandi voci della musica partenopea e non si alternano sul palco per proporre classici della musica partenopea e richiamare le loro origini.

Oltre a Peppino di Capri, Lina Sastri, Serena Autieri, Nino D’Angelo, Marisa Laurito, Serena Rossi, si esibiranno anche Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio, Anna Oxa e Fausto Leali.

La Tatangelo, nata in Ciociaria ma da sempre legata alla realtà partenopea anche per il lungo legame con Gigi D’Alessio, si esibisce nella celebre Rumnba d’e scugnizze, mentre l’immancabile Gigi D’Alessio canterà la sua Malaterra. La Oxa regalerà al pubblico un’intensa interpretazione di Resta cu’me. Leali propone invece una versione tutta sua della Malafemmena di Totò. E ancora, l’attrice Bianca Guaccero (che di recente ha partecipato all’album di Fabrizio Moro incidendo un duetto col cantautore romano) canterà Indifferentemente.

Non mancheranno giovani promesse del panorama musicale partenopeo: il rapper Clementino, che quest’anno dopo la partecipazione al Festival di Sanremo ha condotto il Concertone del Primo Maggio, riproporrà la sua cover di Don Raffaè, il capolavoro di Fabrizio de André che ha scelto di interpretare sul palco dell’Ariston nell’edizione 2016 per la serata delle cover.

La programmazione di Napoli prima e dopo resta confermata nonostante gli stravolgimenti di palinsesto seguiti agli attentati di Barcellona e Cambris avvenuti tra il 17 e il 18 agosto.

Stash risponde ad una fan dei The Kolors e svela cosa non riesce a perdonare (video)

stash ospite a rischiatutto

Stash risponde ad una fan che dal pubblico della tappa di Taranto di Radionorba Battiti Live, gli pone un quesito molto interessante.

La fan, scelta tra quelle quelle in Piazza a Taranto per assistere all’esibizione dei The Kolors durante l’ultima tappa della tournée di Radionorba, ha chiesto al cantante cosa gli desse fastidio, in generale, nel quotidiano.

“Cosa non mandi giù o non riesci a perdonare?”, è la domanda della sostenitrice a Stash Fiordispino, che risponde senza timori e con estrema sincerità.

“La finzione, non la riesco proprio a perdonare”, è la risposta di Stash che poi argomenta quanto appena dichiarato.

“In qualsiasi cosa, che sia in un rapporto, che sia a livello professionale, la finzione è una cosa proprio che non mi riesce e non mando giù”, continua, e poi rapporta il tutto alla sua vita e alla sua personale esperienza. Impossibile, dopo le sue parole, non pensare all’episodio degli MTV Awards e allo sputo alle telecamere.

“Tra l’alto mi fa fare anche un po’ di cazz***”, ha aggiunto il cantante. “Perché uno si ribella alla finzione e molte volte ti ritrovi poi ad essere nel torto”.

Del resto, però, come ricorda Stash: “La reazione è sempre preceduta da un’azione” e ogni nostro gesto è diretta conseguenza di qualcosa avvenuto poco prima. Peccato che per molti però resti un mistero. Non sempre, infatti, i gesti vengono spiegati e motivati e, vivendo una situazione dall’esterno, si è portati a credere che dietro determinati comportamenti non ci sia null’altro al di là di un colpo di testa del protagonista.

Il video della risposta di Stash, da Radionorba Battiti Live a Taranto:

Stash risponde ad una fan..
“Cosa non riesci a perdonare o a mandare giù?”
Ascoltate le sue parole..

Pubblicato da Stash su Lunedì 14 agosto 2017

La tappa conclusiva di Raionorba Battiti Live approderà su Italia 1 il 29 agosto.

Benji e Fede, Alessio Bernabei e Thomas a Deejay On Stage: gli artisti a Riccione il 22 agosto

Deejay Onstage 22 agosto

Benji e Fede, Alessio Bernabei e Thomas si esibiranno a Riccione in occasione di Deejay On Stage il prossimo 22 agosto. Con loro ci saranno anche Annalisa Scarrone, Irama e Fred De Palma.

C’è una piccola modifica da apportare al calendario di Deejay On Stage inizialmente diffuso dall’emittente radiofonica che si impreziosisce di artisti, attesi live in Piazzale Roma dalle ore 21.30 martedì 22 agosto.

Durante la serata, riservata al contest per artisti e band, si esibiranno alcuni dei cantanti italiani più apprezzati e seguiti del momento. Gli attesi ospiti del 22 agosto sono Benji e Fede, Alessio Bernabei, Thomas, Annalisa Scarrone, Irama e Fred De Palma che presenteranno dal vivo i rispettivi singoli in radio nell’estate 2017.

Radio Deejay è ormai a Riccione da intere settimane e dal 10 luglio al 26 agosto trasmette da una delle località turistiche marittime più apprezzate della penisola. Rudy Zerbi con Andrea a Michele conduce tutte le serate di Deejay On Stage intrattenendo il folto pubblico della Riviera Romagnola che raggiunge Riccione ogi sera per cantare e ballare sulle note dei tormentoni estivi del momento.

Gli ospiti di Deejay On Stage del 22 agosto, a Riccione:

La #WarnerSquad a Riccione! @BenjieFede @NaliOfficial, @alessiobernabei @ThomasOfficial @freddepalma @IRAMAPLUME a #DeejayOnStage il 22/8! 💣 pic.twitter.com/iemSOdtw0b

— Warner Music Italy (@WARNERMUSICIT) 17 agosto 2017

Artisti emergenti e artisti affermati si alternano sullo stesso palco per dare vita a serate all’insegna della musica dal vivo. Chi non potrà essere presente ai prossimi eventi live di Deejay On Stage a Riccione potrà seguire le dirette Facebook che verranno condivise sulla pagina ufficiale di Deejay On Stage per coinvolgere anche chi, lontano da Riccione, ha interesse nei confronti degli artisti sul palco.

Per ogni altra informazioni e per tutti i dettagli, vi invitiamo a monitorare la pagina Facebook di Deejay On Stage dove troverete anche tutti gli aggiornamenti del caso e il calendario completo degli eventi passati e futuri.

Benji e Fede a Gardaland a settembre: info e biglietti in prevendita per il parco divertimenti

Benji e Fede a Gardaland

Benji e Fede a Gardaland per un esclusivo live set il prossimo 1° settembre. Il duo modenese è atteso nel parco divertimenti per esibirsi dal vivo nell’ambito degli eventi RIDE&DANCE, che hanno portato la musica a Gardaland per tutto il periodo estivo.

I prossimi ospiti di Ride & Dance saranno Benjamin Mascolo e Federico Rossi, attesi a Gardaland per il 1° settembre alle ore 22.00 in piazza Valle dei Re.

Ad annunciare la presenza dei due artisti è fan è stato il parco divertimenti che a Benji e a Fede ha dedicato la copertina della sua pagina Facebook segnalando la pagina del sito all’interno della quale trovare tutte le informazioni sull’evento.

Sul sito di Gardaland si legge:

“Venerdì 1° Settembre a partire dalle 22.00 in piazza Valle dei Re si esibiranno in un esclusivo live set BENJI & FEDE! Attraverso l’energia che li contraddistingue BENJI & FEDE sprigioneranno tutto il travolgente entusiasmo dei loro fans per continuare a vivere questa estate davvero straordinaria”.

I biglietti per assistere al live di Benji e Fede sono quelli utili per l’ingresso a Gardaland e sono disponibili in prevendita sul sito tickets.gardaland.it ai seguenti prezzi:

BIGLIETTO GARDALAND PARK (Promo) INTERO: 34,00 €
BIGLIETTO GARDALAND PARK Ridotto: 32,00 €
BIGLIETTO 1 SERA Tariffa Unica (Adulti/Bambini): 20,00 €
BIGLIETTO GARDALAND PARK 2 GIORNI CONSECUTIVI Tariffa Unica (Adulti/Bambini): 50,00 €

Direttamente dal sito è possibile selezionare il numero di biglietti da acquistare e la loro tipologia prima di effettuare il pagamento direttamente online.
I biglietti sono validi per tutte le attrazioni del parco e per assistere all’evento di Benji e Fede.

Benji e Fede a Gardaland, la copertina:

Scopri di più su: www.gardaland.it//benji-e-fede

Pubblicato da Gardaland su Giovedì 17 agosto 2017

Intanto, Benji e Fede stanno concludendo la tournée estiva. Oggi, 18 agosto, saranno in concerto a Cagliari; il 20 agosto a Gaeta (LT); il 24 a Marina di Castagneto (LI); il 25 a Forte dei Marmi (LU); il 30 agosto a Palermo.

La donazione generosa di Taylor Swift per le vittime di abusi, promessa mantenuta dopo il processo

Taylor Swift prima nella lista Time sugli influencer in rete

Taylor Swift ha mantenuto la sua promessa: la popstar ha fatto una donazione importante alla Fondazione Joyful Heart, un istituto creato dall’attrice Mariska Hargitay per aiutare le vittime di abusi sessuali.

Dopo la vittoria nella causa contro il dj David Mueller per la molestia subita nel 2013 dopo un suo concerto, la cantante aveva promesso una donazione a favore delle persone che si sono ritrovate nella sua stessa condizione e che non hanno i suoi stessi mezzi per difendersi.

Aveva fatto notizia il risarcimento simbolico di 1 dollaro chiesto dalla popstar allo speaker radiofonico in sede processuale: a quella cifra meramente emblematica ha fatto seguito una cifra concreta donata dalla cantante alla fondazione che assiste le donne oggetto di violenza.

Maile Zambuto, presidente dell’istituto che ha beneficiato della generosità della popstar di 1989, ha confermato la donazione spiegando che il team della cantante ha voluto trarre qualcosa di buono dalla controversa vicenda durata in sede giudiziaria ben quattro anni: “Taylor conosce il Joyful Heart Foundation e conosce il nostro lavoro. Il suo staff mi ha contattato e ha parlato molto del suo impegno, durante tutto questo calvario, nel voler fornire un servizio ai sopravvissuti“.

Il valore della donazione non è stato rivelato, ma Maile Zambuto ha parlato di un “investimento estremamente generoso perché il movimento combatta la violenza sessuale“. Il denaro sarà investito in alcune delle iniziative principali del programma antiviolenza della Fondazione, finalizzate al recupero, all’educazione e alle spese legali per la difesa delle vittime.

Dopo la sentenza della giuria che le ha dato ragione nella causa contro Mueller, la Swift ha ringraziato i suoi avvocati e le persone che “si sono battute per me e per tutti coloro che si sentono messi a tacere dalla violenza sessuale“. “La mia speranza è quella di aiutare coloro le cui voci dovrebbero essere ascoltate. Quindi farò donazioni in un prossimo futuro a varie organizzazioni che aiutano le vittime di violenza sessuale a difendersi“, aveva aggiunto la diva del Tennessee, mantenendo l’impegno preso a mezzo stampa.

Audio, testo e traduzione di Friends di Justin Bieber: il nuovo singolo è dedicato a Selena Gomez?

Friends di Justin Bieber

Dopo l’annullamento dell’intero tour negli stadi, Friends di Justin Bieber arriva a risarcire i fan in quest’estate parecchio movimentata per la popstar.

Nel giro di pochi giorni Justin Bieber ha annunciato e pubblicato una nuova canzone, destinata a diventare istantaneamente una hit da primo posto in classifica.

Friends di Justin Bieber feat. BloodPop ha fatto il suo esordio giovedì 17 agosto, riproponendo una partnership che ha già funzionato in passato: firma la musica Justin Tranter, mentre il testo è co-scritto da Julia Michaels, con la produzione BloodPop, il musicista e cantautore che ha lavorato anche con Britney Spears, Beyoncé, Lady Gaga e Madonna. Gli stessi nomi hanno firmato il successo di Sorry, singolo che ha trascorso tre settimane in cima alla Billboard Hot 100 e ha guadagnato 8 dischi di platino nei soli Stati Uniti.

Il brano racconta di una rottura tra due persone e del tentativo di recuperare un rapporto di amicizia tra ex, chiedendosi se sia possibile mantenere un legame: “Mi chiedo, possiamo ancora essere amici? / Possiamo ancora essere amici? / Non deve finire / Ma se finisce, possiamo essere amici?” canta Bieber nella canzone, già indicata come una possibile dedica alla sua storica ex, la cantante e attrice Selena Gomez.

Quest’anno il cantante aveva lanciato anche altre partnership di successo, come il remix di Despacito con Luis Fonsi e Daddy Yankee e I’m that one con DJ Khaled, entrambi primi nelle classifiche USA, e 2U con David Guetta.

Ecco l’audio del brano, con testo e traduzione.

I was wonderin’ ‘bout your mama
Did she get that job she wanted?
Sold that car that gave her problems?
I’m just curious ‘bout her, honest

Girl, you wonderin’ why I’ve been callin’?
Like I’ve got ulterior motives
No, we didn’t end this so good
But you know we had something so good

So I’m wondering, can we still be friends? (oh-oh)
Can we still be friends? (oh-oh)
Doesn’t have to end
And if it ends, can we be friends?
Can we be friends?
Can we be friends?

Wonderin’ if you got a body
To hold you tight since I left
Wonderin’ if you think about me
Actually, don’t answer that

Now you wonderin’ why I’ve been callin’?
Like I’ve got ulterior motives
No, we didn’t end this so good
But you know we had something so good

So I’m wondering, can we still be friends? (oh-oh)
Can we still be friends? (oh-oh)
Doesn’t have to end
And if it ends, can we be friends?
Can we be friends?
Can we be friends?
And if it ends, can we be friends?

Now you wonderin’ why I’ve been callin’?
Like I’ve got ulterior motives
No, we didn’t end this so good
But you know we had something so good

I’m wondering, can we still be friends? (oh-oh)
Can we still be friends? (oh-oh)
Doesn’t have to end
And if it ends, can we be friends?

Mi stavo chiedendo, tua mamma
Ha ottenuto quel lavoro che voleva?
Ha venduto quella macchina che ha dato problemi?
Sono solo curioso di saperlo, onesto

Ragazza, ti chiedi perché ti ho chiamato?
Se ho secondi fini
No, non abbiamo chiuso bene
Ma sai che abbiamo avuto qualcosa di molto bello

Quindi mi chiedo, possiamo ancora essere amici? (Oh-oh)
Siamo ancora amici? (Oh-oh)
Non deve finire
E se finisce, possiamo essere amici?
Possiamo essere amici?
Possiamo essere amici?

Mi chiedo se hai un corpo da stringere stretto da quando ti ho lasciato
Mi chiedo se pensi a me
In realtà, non rispondere

Ora ti chiedi perché ti ho chiamato?
Se ho secondi fini
No, non abbiamo chiuso bene
Ma sai che abbiamo avuto qualcosa di molto bello

Quindi mi chiedo, possiamo ancora essere amici? (Oh-oh)
Siamo ancora amici? (Oh-oh)
Non deve finire
E se finisce, possiamo essere amici?
Possiamo essere amici?
Possiamo essere amici?

Ora ti chiedi perché ti ho chiamato?
Se ho secondi fini
No, non abbiamo chiuso bene
Ma sai che abbiamo avuto qualcosa di molto bello

Quindi mi chiedo, possiamo ancora essere amici? (Oh-oh)
Siamo ancora amici? (Oh-oh)
Non deve finire
E se finisce, possiamo essere amici?
Possiamo essere amici?
Possiamo essere amici?