Location, TX 20121, ITALIA
TECHNICAL ASSISTANC +39 02 8239 6079

Tag: esami del sangue

Salute e tecnologia

Mammografia

Che cos’è la mammografia? La mammografia è un esame fondamentale per la prevenzione del tumore della mammella.Mediante l’impiego di radiazioni ionizzanti essa consente lo studio morfologico della mammella ed è in grado di rilevare la presenza di lesioni mammarie tra cui quelle di origine tumorale che si presentano sotto forma di opacità nodulari a margini irregolari, micro-calcificazioni polimorfe, oppure aree di distorsione strutturale.…
Leggi tutto

Insufficienza Cardiaca

Generalità L’insufficienza cardiaca consiste nell’incapacità del cuore di fornire una quantità adeguata di sangue rispetto alle normali esigenze dell’organismo. Per una serie di cause, infatti, il muscolo cardiaco può indebolirsi e generare una minore forza contrattile. La conseguenza di questo effetto consiste nella riduzione del volume di eiezione ventricolare e della gittata cardiaca; di conseguenza, i tessuti periferici possono soffrire una…
Leggi tutto

Diabete 1: cos’è e cosa lo provoca

Cosa è il diabete di tipo 1? Il diabete mellito di tipo 1 è sia una patologia dismetabolica ad eziologia autoimmune. Si manifesta con la totale (o quasi) incapacità del pancreas di sintetizzare e rilasciare insulina, un ormone peptidico post-prandiale con funzione ipoglicemizzante. Se da un lato è noto il meccanismo di base, dall’altro non si conoscono la ragioni specifiche alla base dello stesso (probabilmente genetiche). Ciò che avviene è la distruzione delle cellule beta-pancreatiche ad opera del sistema immunitario,…
Leggi tutto

Diabete tipo 1, tipo 2 e insipido: le differenze

Generalità Shutterstock Il diabete, il cui nome più appropriato sarebbe diabete mellito, è la più nota malattia metabolica che può colpire l’essere umano. La sua insorgenza è collegata all’insulina; per la precisione, può dipendere da una ridotta disponibilità di insulina (la cui produzione non le esigenze dell’organismo), dalla scarsa sensibilità all’ormone da parte dei tessuti bersaglio o,…
Leggi tutto

Trigliceridi: livelli ottimali, quando preoccuparsi e come abbassarli

I trigliceridi sono lipidi complessi costituiti da una molecola di glicerolo e tre di acidi grassi. Sono i lipidi più abbondanti negli alimenti e nel corpo umano, all’interno del quale vengono stoccati in grande quantità all’interno del tessuto adiposo – che, come sappiamo, rappresenta una riserva energetica importante. I trigliceridi vengono traportati nel sistema linfatico e nel circolo sanguigno grazie a veicoli specifici chiamati lipoproteine. Quelle che ne contengono di più sono le VLDL (very low density…
Leggi tutto

Calcoli della Colecisti

Colica biliare Colica Biliare: la più comune Complicazione dei Calcoli della Colecisti La colica biliare è la più frequente complicanza della litiasi (presenza di calcoli nella colecisti e/o nelle vie biliari). Quando si spostano dalla loro sede di origine, i calcoli possono infatti andare ad ostruire il normale deflusso della bile. In particolare un calcolo di grosse…
Leggi tutto

Neuroni

I neuroni sono cellule nervose destinate alla produzione ed allo scambio di segnali; rappresentano quindi l’unità funzionale del sistema nervoso, cioè la più piccola struttura in grado di eseguire tutte le funzioni cui è preposto. Il nostro cervello contiene circa 100 miliardi di neuroni, variabili per forma e posizione ma accumunati da alcune caratteristiche. La principale peculiarità riguarda…
Leggi tutto

Cervelletto generalita’

Generalità Il cervelletto è un’importante regione dell’encefalo, quindi è un elemento del cosiddetto sistema nervoso centrale.Di forma ovoidale e pesante circa 130-140 grammi, il cervelletto risiede nella parte posteriore dell’encefalo, protetto da una struttura nota come fossa cranica posteriore.Nel cervelletto sono riconoscibili due espansioni laterali, rispetto a una linea mediana centrale; le espansioni prendono il nome…
Leggi tutto

Da infezioni croniche le varianti Covid più preoccupanti

Uno studio condotto dall’Università di Emory e dall’Università di Oxford sostiene che le varianti più preoccupanti emergano dalle persone con infezioni croniche Covid-19 Le varianti di Sars-CoV-2 che destano maggiore preoccupazioni stanno emergendo da pazienti che presentano un’infezione Covid «cronica», cioè che dura per lungo tempo. Questa è l’ipotesi sostenuta da un gruppo di ricercatori della Emory…
Leggi tutto

Omicron: dopo quanto tempo ci si può reinfettare? Come proteggersi?

Introduzione La variante Omicron è ad oggi (luglio 2022), quella prevalente nel nostro Paese. Più nel dettaglio, ad essere presenti sono soprattutto le sue sottovarianti, quali Omicron 4 (BA.4) e Omicron 5 (BA.5). Dal momento in cui Omicron ha iniziato a circolare e diffondersi in Italia (indicativamente, da inizio dicembre 2021), i casi di reinfezione…
Leggi tutto